Omicidio Serino: domani nei laboratori del Ris esami sui reperti

Quella di domani sarà una giornata cruciale per l’omicidio di Galyna Dotsyak, la badante ucraina trovata cadavere nei boschi del Terminio il 5 giugno scorso. Nella sede di Roma dei Ris sono previsti importanti esami sul materiale sequestrato e sui reperti che fanno parte dell’indagine. Nella vicenda c’è un solo indagato: si tratta di un 65enne di Serino che in passato era stato datore di lavoro della donna. Saranno analizzate sia le tracce di terreno rinvenute sulle gomme delle due auto dell’anziano sia le tracce ematiche e biologiche rinvenute all’interno delle vetture. A Roma domani ci sarà anche il legale del 65enne, l’avvocato Elvira De Leo che ha nominato come consulente di parte l’ex comandante dei Ris, il generale Luciano Garofalo.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]