Omicidio Carlino, Pm chiede l’ergastolo per Domenico Pagnozzi

CRONACA SAN MARTINO VALLE CAUDINA – Ergastolo per Domenico Pagnozzi, Fiore Clemente e Michele Senese e una condanna a 30 anni di carcere per Giovanni De Salvo e Carlo Pisanelli, per l’omicidio del boss della Marranella, Giuseppe Carlino. E’ questa la richiesta dei pm della Dda di Roma, Luca Tescaroli e Giuseppe Cascini. I fatti risalgono all’estate del 2001 quando Carlino fu freddato a Torvaianica da un gruppo di killer sotto la sua abitazione dove stava rientrando da un permesso dal regi…

CRONACA SAN MARTINO VALLE CAUDINA – Ergastolo per Domenico Pagnozzi, Fiore Clemente e Michele Senese e una condanna a 30 anni di carcere per Giovanni De Salvo e Carlo Pisanelli, per l’omicidio del boss della Marranella, Giuseppe Carlino. E’ questa la richiesta dei pm della Dda di Roma, Luca Tescaroli e Giuseppe Cascini. I fatti risalgono all’estate del 2001 quando Carlino fu freddato a Torvaianica da un gruppo di killer sotto la sua abitazione dove stava rientrando da un permesso dal regime degli arresti domiciliari per dei reati legati al traffico internazione di droga. Un omicidio in stile mafioso, con il gruppo di fuoco che affiancò la vittima alla guida di una Lancia Y, a bordo di una Fiat Croma freddandolo con quattro colpi esplosi da un revolver calibro 38 per poi far perdere le loro tracce. Secondo gli inquirenti l’omicidio fu commesso per rispondere con altro sangue alla morte di Gennaro Senese, ucciso nel quartiere romano di Centocelle il 16 settembre 1997, fratello del boss camorrista Michele Senese. Le indagini hanno permesso di dimostrare la riconducibilità delle utenze telefoniche agli indagati.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]