Nuovo colpo al clan Cava: i dettagli dell’operazione

Duro colpo, l’ennesimo inferto dalla squadra Mobile di Avellino al clan Cava, in collaborazione con la Dda di Napoli. In manette sono finiti Aniello Acunzo, 44 anni e Florio Galeota Lanza, 29 anni. Acunzo a pieno titolo gestiva gli affari del clan e intratteneva rapporti di malaffare però con imprenditori del Vallo di Lauro. Il più giovane dei due arrestati, Galeota Lanza, è accusato di favoreggiamento, era lui ad accompagnare dal boss gli imprenditori che per non avere rogne nei cantieri erano costretti a rivolgersi a questi circuiti alternativi per ottenere la protezione ma anche prestiti di ingenti somme di denaro.
A seguire le videointerviste a Paolo Iodice, dirigente squadra Mobile di Avellino, Rosario Cantelmo, Procuratore della Dda di Napoli e Francesco Soviero, Sostituto Procuratore della Dda di Napoli.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino concentrato con le ‘piccole’ per la rincorsa

8 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Adesso è necessario capovolgere quanto fatto finora. Perché dopo aver sottolineato le buonissime prestazioni dell’Avellino contro le migliori dell’attuale classifica, c’è da ricordare, anche se è doloroso, che i biancoverdi hanno perso […]

Cultura ed Eventi

Esiste l’inquilino sicuro: ecco chi è

8 Dicembre 2021 0

Esiste l’inquilino sicuro? Ossia quell’inquilino che non crea problemi di morosità e che garantisce nella massima serenità la rendita di un immobile?Gianluca Russo, Ceo di Solo Affitti Avellino ci ha spiegato come funziona la politica del marchio Solo Affitti , […]

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]