Neonato morto alla Malzoni: quattro avvisi di garanzia

Sono quattro le persone indagate dalla Procura di Avellino per il decesso del neoato alla clinica Malzoni. Si tratta di un atto dovuto da parte dei magistrati del capoluogo irpino che hanno disposto gli esami autoptici per far luce sulla morte del piccolo. A chiedere l’intervento della polizia erano stati i genitori che vivono a Cimitile, vicino Nola. Gli inquirenti hanno provveduto a sequestrare anche la cartella clinica. Gli indagati sono sia i ginecologi che l’ostetrica che erano l’altra mattina nella sala parto. “Abbiamo rispettato tutte le procedure del caso, siamo fiduciosi nel lavoro dei magistrati” – ha detto Nicola Battista che è il direttore sanitario della clinica Malzoni.

Ultimi Articoli

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]

Attualità

Covid in Irpinia: 50 positivi. 17 ad Avellino

7 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 917 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 50 persone: – 1, residente nel comune di Aiello del Sabato; – 2, residenti nel comune di Avella; – 17, residenti nel […]

Cervinara

Evade più volte dai domiciliari, 50enne condotto in carcere

7 Dicembre 2021 0

Ristretto ai domiciliari per evasione, aveva più volte posto in essere comportamenti incompatibili con la prosecuzione della misura alternativa a cui era sottoposto. La puntuale refertazione di quanto rilevato dai Carabinieri della Stazione di Cervinara […]

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]