Costringeva connazionale a prostituirsi: nei guai rumena

CRONACA MONTEFORTE IRPINO – Costringeva una giovane connazionale a prostituirsi in giro per l’Italia. Nel tardo pomeriggio di ieri gli agenti della Questura di Avellino hanno rintracciato in Monteforte Irpino una 39enne, denunciandola per minacce, lesioni ed induzione e sfruttamento della prostituzione, reati commessi nei confronti di una connazionale, già fermata in giorni fa in piazza Kennedy mentre era intenta ad esercitare l’attività di meretrice. Dalle indagine, coordinate dalla Procura della Repubblica e condotte dall’Ufficio Volanti, si accertava che la persona denunciata, gravata da precedenti penali, dal 2008 sfruttava la connazionale facendola prostituire in Milano, Napoli e da ultimo in questo centro cittadino. Sono ancora in corso gli accertamenti da parte della locale Squadra Mobile.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino concentrato con le ‘piccole’ per la rincorsa

8 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Adesso è necessario capovolgere quanto fatto finora. Perché dopo aver sottolineato le buonissime prestazioni dell’Avellino contro le migliori dell’attuale classifica, c’è da ricordare, anche se è doloroso, che i biancoverdi hanno perso […]

Cultura ed Eventi

Esiste l’inquilino sicuro: ecco chi è

8 Dicembre 2021 0

Esiste l’inquilino sicuro? Ossia quell’inquilino che non crea problemi di morosità e che garantisce nella massima serenità la rendita di un immobile?Gianluca Russo, Ceo di Solo Affitti Avellino ci ha spiegato come funziona la politica del marchio Solo Affitti , […]

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]