Mirabella, l’appello di Michele Lizio: “Papa Francesco aiutami tu”

L’APPELLO – Chi aveva esultato, troppo presto, perché la storia dolorosa e misera di Michele Lizio aveva avuto un risvolto positivo dopo che l’uomo, muratore disoccupato e disabile al 75%, aveva tentato di farla finita ha dovuto, altrettanto molto presto, ricredersi. Abbandonato da tutti, tranne che da un professore, Antonio Grauso, appassionato ambientalista che si sta adoperando per trovargli un impiego dignitoso come manovale, Michele ha pensato di rivolgersi al nuovo pontefice. “Papa …

L’APPELLO – Chi aveva esultato, troppo presto, perché la storia dolorosa e misera di Michele Lizio aveva avuto un risvolto positivo dopo che l’uomo, muratore disoccupato e disabile al 75%, aveva tentato di farla finita ha dovuto, altrettanto molto presto, ricredersi. Abbandonato da tutti, tranne che da un professore, Antonio Grauso, appassionato ambientalista che si sta adoperando per trovargli un impiego dignitoso come manovale, Michele ha pensato di rivolgersi al nuovo pontefice. “Papa Francesco aiutami tu, soltanto tu puoi aiutarmi- ha esclamato tra le lacrime Michele Lizio, preso nuovamente dallo sconforto-, puoi intercedere con chi amministra e fa finta di non sapere il mio caso umano. Sono disperato, e se nessuno mi dà una mano, stavolta davvero la farò finita”. Più che un appello dettato dalla disperazione è una preghiera dolorosa e dignitosa quella di Michele, 60enne, vedovo e padre di due figli. Michele si asciuga gli occhi e tira un sospiro di sollievo. Chissà che la sua preghiera non venga ascoltata da papa Francesco, il papa dei poveri e degli ultimi.

Ultimi Articoli

Top News

G7, Draghi “Con la Cina cooperazione ma franchezza”

13 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Quale atteggiamento deve avere il G7 nei confronti della Cina e in generale di tutte le autocrazie, che usano la disinformazione, i social media, fermano gli aerei in volo, rapiscono, uccidono, non rispettano i diritti umani, usano il lavoro forzato”. Questo, ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi, il tema principale […]

[…]

Top News

Jorginho “Svizzera ben organizzata, serve l’aiuto di tutti”

13 Giugno 2021 0
FIRENZE (ITALPRESS) – “La Svizzera? Abbiamo guardato la gara contro il Galles, abbiamo visto un’ottima squadra che sa giocare a calcio, molto organizzata, con lo stesso allenatore da anni, e quindi dobbiamo stare attenti ai meccanismi che hanno giocando insieme da anni. Hanno giocatori esperti, intorno al 10-15esimo posto nel ranking, quindi è una squadra […]

[…]

Top News

Speranza “Messaggio su Astrazeneca chiaro, le Regioni si allineino”

13 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “E’ evidente che abbiamo un messaggio molto chiaro su AstraZeneca, che va nella direzione di evitarne l’utilizzo sotto i 60 anni, sia per la prima sia per la seconda dose. Per la seconda dose viene utilizzata, sempre nel rispetto dei tempi di 8-12 settimane, l’altra opzione fondamentale dei vaccini a mRna. Io […]

[…]