Mercogliano, giovane orafo trovato cadavere nella vasca da bagno

CRONACA MERCOGLIANO – Più che il male di vivere stavolta a quanto pare è stata la cattiva burocrazia ad indurre a compiere un gesto estremo ad un 28enne orafo di Mercogliano. Stando alle prime indiscrezioni investigative, l’artigiano è stato trovato cadavere nella vasca da bagno, avvelenato dal monossido della carbonella. Indagano i Carabinieri della locale stazione. Dolore e sconcerto nella laboriosa comunità guidata dal sindaco Massimiliano Carullo che ha prontamente espresso parole di cordoglio e solidarietà per la disgrazia occorsa ai familiari dell’orafo morto suicida. Il giovane aveva da poco aperto un negozio per il commercio di metalli preziosi, ma dieci giorni dopo l’inaugurazione, per una serie di irregolarità burocratiche, aveva dovuto chiudere.

Ultimi Articoli

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]