Lavoro nero, Melchionna accusa: “Quadro drammatico”

“Il quadro che emerge è sicuramente drammatico se si pensa all’elevato tasso di irregolarità presente nella nostra Provincia, nonostante la crisi, i licenziamenti, la chiusura di numerose aziende. Non si trova spiegazione se non nella presenza di un’economia “parallela”, che genera non solo lavoro nero e irregolare, ma soprattutto aggrava la situazione già difficile a causa della congiuntura economica attuale”. Così commenta i dati sul sommerso diffusi durante la riunione del Cles Mario Melchionna, segretario provinciale della Cisl. “Il problema è a monte – aggiunge – se tutti i privati, gli imprenditori, pagassero le tasse, il sistema e l’intero paese ne trarrebbe beneficio. L’unico dato positivo è sicuramente l’impegno e la sinergia tra i vari organi di controllo che, quotidianamente contrastano, attraverso la loro attività questo triste fenomeno, che rappresenta una piaga, già da tempo nella nostra Provincia. Il Collegato al Lavoro di recente introdotto dal Governo da la possibilità di applicare la maxisanzione a tutto il personale di P.G.,quindi anche ai Vigili Urbani,alle Guardie Forestali e a tutte le Forze dell’Ordine oltre che agli Organi Ispettivi. Il Collegato al Lavoro da un importante contributo alla lotta al lavoro nero in quanto consente di ampliare il numero di Ispettori che possono presidiare il territorio provinciale e crea soprattutto un raccordo di azione tra i vari Organi Ispettivi e le Forze di Polizia coordinati dalla Direzione Provinciale del Lavoro che a sua volta si relazionerà con la Prefettura. Nei prossimi giorni la Direzione Provinciale del Lavoro incontrerà le Forze dell’Ordine insieme all’ASL,all’INPS e all’INAIL per fare un programma di lavoro comune per intensificare l’attività ispettiva in tutti i luoghi di lavoro di tutti i settori produttivi. La CISL Irpina auspica che questa sinergia tra gli Enti Ispettivi e le Forze dell’Ordine, da noi più volte richiesta ai tavoli istituzionali, possa dare ulteriori risultati positivi per i lavoratori e per le aziende sane di questa provincia, in materia di contrasto al lavoro nero e per il rispetto delle norme sulla sicurezza sul lavoro”.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino, il Bari scappa: devi solo vincere

27 Novembre 2021 0

E dopo che il Bari capolista non è scivolato sulla buccia di banana, regolando il Latina al San Nicola e portandosi a +12 sui Lupi, per l’Avellino quello che era già imperativo diventa inevitabilmente categorico: […]

Attualità

Covid in Irpinia: 39 positivi

27 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che su 822 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 39 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 5, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 6, residenti […]

Aiello del Sabato

Violazioni in materia di armi: denunciati padre e figlio

27 Novembre 2021 0

I Carabinieri della Stazione di Aiello del Sabato, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, hanno […]

Attualità

Covid in Irpinia: 72 casi. 9 ad Avellino

26 Novembre 2021 0

‘Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.069 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 72 persone: – 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato; – 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina; – 2, residenti […]