L’appello di Walter, disoccupato e separato: “Qualcuno mi aiuti”

LA DISPERAZIONE – Walter Cipriano è un giovane di Sturno, ex pasticciere ora disoccupato e da otto mesi separato. La moglie lo ha lasciato dopo aver perso il lavoro, e da allora per il 48enne che ha scritto una lunga e disperata lettera alla nostra redazione è iniziato il calvario dei padri che devono mantenere con grossi sacrifici una famiglia che non c’è più. “Prima ancora che finisse il mio matrimonio – scrive Walter Cipriano – ero alla ricerca disperata di un impiego, ma niente. Ho chiesto aiuto ai soliti politici di turno che ti promettono e poi si dimenticano subito di te. In fondo, i problemi sono sempre e solo di chi li ha e non pretendo certo di scaricarli ad altri”. E’ uno sfogo composto e dignitoso quello di Walter. Ed è lo sfogo di un uomo che ha sofferto tanto e nonostante tutto prova a trovare nuovi spunti per andare avanti. Eppure. “Ci sono dei momenti in cui lo sconforto prende il sopravvento – continua sempre Cipriano – e vorresti farla finita per sempre. Purtroppo, è capitato anche a me nell’ultimo periodo di gettare la spugna. La vita è un bene raro e prezioso, mi sono poi detto, e non può essere buttato via così nonostante tutto”.
La storia di Walter Cipriano ricalca quella di tanti uomini come lui, separati e senza lavoro, uomini ridotti in povertà da una legge sbilanciata che li penalizza. E quando non hai nemmeno un’occupazione allora sì che la vita diventa un percorso a ostacoli. “Non posso andare avanti così – si sfoga sempre Walter – perciò ho deciso di chiedere pubblicamente aiuto a qualche anima buona. Sono disposto a fare qualsiasi lavoro: l’importante è solo lavorare per garantire comunque un futuro ai miei figli e per non commettere sciocchezze. Qualcuno mi dia una mano”. E speriamo davvero di poter dare almeno noi una mano concreta a Walter Cipriano attraverso questo appello accorato lanciato dalla nostra testata.

Ultimi Articoli

Senza categoria

Catania Avellino 2-2. Lupi belli a metà

20 Ottobre 2021 0

Settimo pareggio in stagione per la squadra di Piero Braglia che pareggia al Massimino di Catania 2-2. E dopo 20 anni porta punti a casa da questa trasferta (l’ultimo pareggio nel 2001, l’ultima vittoria risale addirittura al […]

Top News

Atalanta rimontata all’Old Trafford, CR7 condanna la Dea

20 Ottobre 2021 0
MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Non basta all’Atalanta un doppio vantaggio iniziale per avere la meglio sul Manchester United. All’Old Trafford sono Ronaldo e compagni a passare in rimonta per 3-2 al termine di una sfida emozionante. I bergamaschi partono bene e passano al 15′. Ilicic serve Zappacosta sulla destra che mette in mezzo un rasoterra […]

[…]

Top News

La Juve vince anche in Russia, Kulusevski stende lo Zenit

20 Ottobre 2021 0
SAN PIETROBURGO (RUSSIA) (ITALPRESS) – Tre ottimi punti quelli ottenuti dalla Juventus a San Pietroburgo grazie all’1-0 nella terza giornata del Gruppo H di Champions League. Quella contro lo Zenit si è confermata ancora una volta una sfida difficile e avara di gol così com’era già successo nel doppio confronto della stagione 2008-2009 quando i […]

[…]

Top News

Vaccino, Speranza “Valuteremo terza dose su evidenzia scientifica”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La terza dose è stata autorizzata per gli immunocompromessi, in questo caso non si tratta di un richiamo ma di un completamento di vaccinazione primaria. Le altre categorie sono gli ultra 80enni, gli ospiti delle Rsa e i fragili di ogni età. L’evidenza scientifica ci porterà a valutare la terza dose anche […]

[…]

Ariano Irpino

Ariano Irpino, giovane precipita dal ponte della panoramica

20 Ottobre 2021 0

Un giovane di 31 anni è morto ad Ariano Irpino precipitando da un viadotto in via Maddalena. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Ariano Irpino. La salma, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stata portata […]