Lacedonia, precipita da 12 metri di altezza: grave operaio di 21 anni

Grave incidente sul lavoro a Lacedonia.

Ieri pomeriggio, un 21enne di Ercolano impegnato nell’area industriale Calaggio, ha perso l’equilibrio ed è precipitato da oltre 12 metri di altezza, mentre rimuove a lastre di cemento amianto da un capannone.

Il giovane è stato trasportato al Cardarelli di Napoli in eliambulanza, a causa delle gravi ferite riportate nell’impatto con il suolo.

È ricoverato in gravi condizioni.

Sono in corso le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]