Lacedonia, precipita da 12 metri di altezza: grave operaio di 21 anni

Grave incidente sul lavoro a Lacedonia.

Ieri pomeriggio, un 21enne di Ercolano impegnato nell’area industriale Calaggio, ha perso l’equilibrio ed è precipitato da oltre 12 metri di altezza, mentre rimuove a lastre di cemento amianto da un capannone.

Il giovane è stato trasportato al Cardarelli di Napoli in eliambulanza, a causa delle gravi ferite riportate nell’impatto con il suolo.

È ricoverato in gravi condizioni.

Sono in corso le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi.

Ultimi Articoli

Top News

Covid, Mattarella “Vaccinazione dovere morale e civico”

28 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La pandemia non è ancora alle nostre spalle. Il virus è mutato e si sta rivelando ancora più contagioso. Più si prolunga il tempo della sua ampia circolazione più frequenti e pericolose possono essere le sue mutazioni. Soltanto grazie ai vaccini siamo in grado di contenerlo. Il vaccino non ci rende invulnerabili, […]

[…]