La Questura di Avellino incrementa i controlli: sorvegliati locali pubblici e scuole

La Questura di Avellino ha notevolmente rafforzato i servizi di controllo del territorio in ambito cittadino e nei comuni limitrofi della provincia, con particolare riguardo nelle zone con pubblici locali, pub e circoli ricreativi, che solitamente, specie nelle ore serali e notturne, registrano un maggior afflusso di giovani.

I controlli agli esiti delle verifiche svolti negli ultimi tempi, hanno consentito al personale della Divisione di Polizia Anticrimine di notificare il D.A.C.U.r ad un giovane  di anni 27,  a carico del quale il Questore di Avellino ha emesso il provvedimento di divieto di accesso all’interno di una villa di un comune irpino, per la durata di tre anni, in quanto già destinatario di condanna  per spaccio di sostanza stupefacenti.

Inoltre è stato emesso il primo provvedimento di prevenzione di contrasto allo spaccio di stupefacenti nei confronti di una studentessa condannata, con sentenza definitiva per essere stata trovata, nei pressi di un istituto scolastico, in possesso di droga. Alla stessa è stato fatto divieto per la durata di due anni di accedere all’interno del plesso scolastico.

E’ stato adottato per la prima volta, il divieto di accesso all’interno di una sala giochi e scommesse di un comune irpino, a carico di un giovane già destinatario della misura di prevenzione dell’avviso orale: non potrà accedere all’interno del locale per 18 mesi e stazionare nei pressi di locali pubblici ubicati nelle immediate vicinanze.

Sono stati, infine, emessi due provvedimenti D.A.C.U.r. nei confronti di parcheggiatori abusivi sorpresi ad esercitare illegalmente l’attività; in città.

Sulla base degli esiti dell’attività di prevenzione, sono stati emessi inoltre diversi provvedimenti di avviso orale nei confronti di persone con pregiudizi a carico per reati inerenti  lo spaccio di sostanze stupefacenti, lesioni e furti,  nonché di Foglio di Via Obbligatorio a carico di persone con pregiudizi per reati contro il patrimonio.

 

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, Regione Lombardia e sindaci “coprifuoco dalle 23 alle 5”

19 Ottobre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Stop di tutte le attività e degli spostamenti, ad esclusione dei casi ‘eccezionalì (motivi di salute, lavoro e comprovata necessità), nell’intera Lombardia dalle ore 23 alle 5 del mattino a partire da giovedì 22 ottobre. E’ la proposta che, all’unanimità, i sindaci di tutti i Comuni capoluogo della Lombardia, il presidente dell’Anci, […]

[…]

Top News

Finisce senza gol il posticipo fra Verona e Genoa

19 Ottobre 2020 0
VERONA (ITALPRESS) – L’ombra del Covid spegne lo spettacolo al Bentegodi ed Hellas Verona e Genoa devono accontentarsi di un pareggio a reti inviolate nel posticipo della quarta giornata di Serie A. La squadra di Maran, falcidiata dai casi di coronavirus, si presenta senza i positivi Destro, Criscito, Zappacosta, Cassata, Lerager e Males. Tanti assenti […]

[…]