Julios Grasso: “Siamo scampati all’inferno del terremoto”

LA TESTIMONIANZA – A fine mese convolerà a nozze ma intanto Julios Grasso, irpino verace trapiantato con la famiglia a Carpi nel modenese, deve fare i conti con il terremoto che ha fermato l’attività della sua avviata azienda. “L’abbiamo scampata nell’80 e ora stiamo qui a fare la conta dei danni – esclama Julios alternando il dialetto campano a quello emiliano. Non ci voleva proprio questa batosta e non sarà semplice con la crisi che già c’è ripartire”. Julios e il papà Emilio si rimboccano le maniche e non si lasciano andare alla disperazione. Bisogna comunque reagire, e quanto prima ricominciare. Ma da dove? Si guardano attorno e vedono solo macerie e persone che vagano alla ricerca di qualcuno o di qualcosa perso per sempre sotto i detriti di case sbriciolate come grissini. “Da meridionali conosciamo bene la sofferenza e i sacrifici – continua ancora Julios Grasso-, e sono sicuro che ci rialzeremo. Dobbiamo farlo, e non molleremo nonostante la paura di altre scosse”. E poi giù a ringraziare amici e parenti che dall’Irpinia telefonano ogni giorno e i volontari che sono partiti per venire quassù a dare una mano. La solidarietà tra popolazioni provate dal terremoto è anche questa.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]