Inveisce contro l’ex e poi picchia gli agenti, arrestato

AVELLINO – Non si rassegna alla fine della storia d’amore. Si è recato ubriaco sotto l’abitazione dell’ex ed ha iniziato ad inveire contro la donna: insulti e minacce. All’arrivo di una volante della polizia non si è calmato ed ha addirittura aggredito un agente, colpendolo al volto con un pugno. In manette è finito un 41enne di Avellino, già noto alle forze dell’ordine per vari reati. L’episodio si è verificato nella nottata in via Piave. L’uomo ha bussato al citofono della donna con la quale ha avuto nel recente passato una relazione sentimentale, ma che si è da tempo interrotta proprio per volere dell’ex. Alcuni mesi fa, aveva dato allo stesso modo in escandescenza. Questa volta ha di nuovo esagerato e la signora ha chiesto aiuto al 113. Gli agenti giunti sul posto hanno cercato invano di allontanarlo. Gli agenti giunti sul posto hanno cercato invano di allontanarlo. Lui li ha aggrediti e per questo motivo è stato arrestato. Uno dei poliziotti ha dovuto far ricorso alla cure dei medici del pronto soccorso della città ospedaliera. Ha riportato lievi ferite ed una contusione: se la caverà in pochi giorni. Il 41enne è stato quindi arrestato e tradotto presso il carcere di Bellizzi irpino.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino concentrato con le ‘piccole’ per la rincorsa

8 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Adesso è necessario capovolgere quanto fatto finora. Perché dopo aver sottolineato le buonissime prestazioni dell’Avellino contro le migliori dell’attuale classifica, c’è da ricordare, anche se è doloroso, che i biancoverdi hanno perso […]

Cultura ed Eventi

Esiste l’inquilino sicuro: ecco chi è

8 Dicembre 2021 0

Esiste l’inquilino sicuro? Ossia quell’inquilino che non crea problemi di morosità e che garantisce nella massima serenità la rendita di un immobile?Gianluca Russo, Ceo di Solo Affitti Avellino ci ha spiegato come funziona la politica del marchio Solo Affitti , […]

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]