Incidente sulla Napoli-Canosa, il centauro 41enne è deceduto al Moscati: indagini in corso

È morto il 41enne di Sant’Antimo ricoverato al Moscati di Avellino in seguito a un gravissimo incidente stradale sull’A16, Napoli-Canosa.

Troppo gravi le ferite riportate da Emanuele D’Agostino nell’impatto tra la sua Kawasaki Ninja e un’autovettura con a bordo due anziani della provincia di Trento.

Secondo le prime ricostruzioni degli Agenti della Sottosezione di Avellino Ovest della Polizia Stradale, il 41enne, in fase di sorpasso, avrebbe tamponato l’auto, finendo rovinosamente sull’asfalto, rimediando un’emorragia cerebrale, varie fratture e gravi lesioni interne che l’hanno portato alla morte, avvenuta ieri sera.

Ultimi Articoli