In taxi da Napoli a Roccabascerana per comprare la carne per la Pasquetta: denunciati

Da Napoli fino a Roccabascerana, in taxi, per acquistare carne da arrostire a pasquetta.

Tre sconsiderati residenti nel comune partenopeo sono stati denunciati dalla Polizia Municipale di Roccabascerana, che ha scoperto il tentativo provato di buona mattina.

I tre sono stati fermati all’interno di una macelleria del comune caudino. Non è passato inosservato, agli occhi degli agenti, il taxi parcheggiato all’esterno dell’esercizio, che avrebbe dovuto riportare a casa i protagonisti dell’assurdo vicenda.

Per loro è scattata la sanzione di 600 euro, che vanno ad aggiungersi al conto da pagare al tassista per la tratta Napoli-Roccabascerana e ritorno. Il danno oltre la beffa? Il mancato acquisto della carne per la Pasquetta.

Ultimi Articoli