In auto con 80 chili di razzi e petardi: nei guai pregiudicato avellinese

Gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Polizia di Avellino hanno denunciato un 49enne pregiudicato avellinese, responsabile del reato di possesso e vendita di artifizi pirotecnici.

L’uomo è stato fermato a bordo della propria autovettura, nella periferia cittadina. A seguito di un normale controllo gli Agenti perquisito l’interno del veicolo ritrovando scatole piene di razzi, petardi e altro genere di fuochi pirici, altamente pericolosi per un peso complessivo di circa 80 chilogrammi.

Condotto in Questura, il 49enne, dopo gli accertamenti di rito, è stato deferito in stato di libertà alla procura della Repubblica di Avellino.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]