Immigrazione clandestina, fermato 35enne marocchino: era recidivo

Un 35enne di nazionalità marocchina, entrato illegalmente nel territorio nazionale, è stato rintracciato a Baiano dai Carabinieri della locale Stazione.

La pattuglia ha individuato l’extracomunitario mentre si aggirava con fare sospetto nella stazione ferroviaria della Circumvesuviana.

Il giovane è stato accompagnato in Caserma, dove è stato fotosegnalato per accertare l’esistenza di eventuali precedenti penali o provvedimenti d’espulsione dal territorio nazionale.

Dopo gli accertamenti di rito lo straniero, già censito e più volte deferito per la sua permanenza illegale nello Stato italiano, è stato accompagnato all’Ufficio Immigrazione della Questura di Avellino per i successivi adempimenti di legge ed è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di Ingresso e permanenza illegale nel territorio dello Stato.

Ultimi Articoli