Girava in auto con cinque armi: denunciato 62enne

In attuazione della strategia di contrasto perseguita dal Comando Provinciale di Avellino, incentrata su un’intensificazione della presenza sul territorio della provincia ed in un incremento dei controlli su strada, i finanzieri della Tenenza di Ariano Irpino (alla guida del Sottotenente Domenico PIRRO’), nella mattina di sabato hanno intercettato e fermato un’auto sospetta nell’agro del comune di Mirabella Eclano. All’alt dei finanzieri il proprietario dell’autoveicolo, tale R.A. (di anni 62, nato a Mirabella Eclano ma residente a Milano) ha subito insospettito i militari che hanno proceduto ad un’accurata ispezione del mezzo. All’apertura del vano bagagli, la sorpresa: l’automobilista trasportava 5 armi (2 pistole, 2 fucili automatici ed una carabina) e moltissime munizioni. I finanzieri hanno, così, condotto l’automobilista negli uffici della locale Tenenza dove, a seguito di approfonditi controlli, hanno riscontrato che lo stesso, pur possedendo un regolare porto d’armi, trasportava con sé un quantitativo di munizioni superiore a quello consentito. Per il 62enne è scattata, quindi, una denuncia alla locale Procura della Repubblica per detenzione abusiva delle munizioni (di svariati calibri, tra cui il 38 special, utilizzato diffusamente per i revolver, il 22 ed il 308 Winchester, quest’ultimo tra i più comuni per la caccia al cinghiale), tutte sequestrate.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]