Gioco d’azzardo in un circolo privato: cinque denunciati

I Carabinieri della Stazione di Quindici hanno notificato un provvedimento di sospensione dell’attività per sette giorni a un locale circolo privato.

Il decreto è scaturito dalla proposta avanzata dai Carabinieri che, a seguito di un’attività informativa, avevano avuto motivo di ritenere che in quel locale si giocasse d’azzardo. Il blitz compiuto in tarda serata ha sorpreso cinque persone intente a giocare a carte: sul tavolo ancora qualche decina di euro che, probabilmente, non avevano fatto in tempo ad occultare.

A carico dei cinque è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, in quanto ritenuti responsabili di gioco d’azzardo.

Ultimi Articoli