Giocattoli non conformi alla legge: negozio cinese nel mirino dei Carabinieri

I Carabinieri della Stazione Forestale di Ariano Irpino, unitamente a quelli della Stazione Carabinieri Forestale di Mirabella Eclano e della Stazione di Castel Baronia, hanno eseguito un’ispezione in alcune attività commerciali del posto.

Nel mirino è finito un negozio cinese.

La titolare ha rimediato una sanzione amministrativa di 3 mila euro, per irregolarità amministrative attinenti la non conformità di giocattoli privi di avvertenze in lingua italiana.

Sottoposti a sequestro oltre 80 articoli per un valore complessivo di circa 100 euro.

Ultimi Articoli

Baiano

Lavoro in nero: sospesa un’altra attività imprenditoriale

7 Dicembre 2019 0

I Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno proceduto ad ispezionare svariate attività imprenditoriali. All’esito delle verifiche eseguite dai Carabinieri della Stazione di Montoro Superiore unitamente a personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Avellino, è stato […]