Furto di dati personali per l’attivazione di servizi mai richiesti: nei guai due salernitani

I Carabinieri delle Stazioni di Calabritto e Montemarano, prendendo spunto dalle denunce presentate da persone del posto, hanno avviato delle attività investigative all’esito delle quali hanno denunciato un 26enne di Pagani e un 40enne di Salerno.

I due, venuti in possesso dei dati personali delle persone offese, hanno rispettivamente attivato un contratto per la fornitura di energia elettrica/gas e contratti per linee telefoniche in rete mobile.

Le denunce delle vittime hanno fatto scattare le indagini dei Carabinieri, che hanno portato al deferimento dei due soggetti alla competente Autorità Giudiziaria.

Ultimi Articoli