Furto di dati personali per l’attivazione di servizi mai richiesti: nei guai due salernitani

I Carabinieri delle Stazioni di Calabritto e Montemarano, prendendo spunto dalle denunce presentate da persone del posto, hanno avviato delle attività investigative all’esito delle quali hanno denunciato un 26enne di Pagani e un 40enne di Salerno.

I due, venuti in possesso dei dati personali delle persone offese, hanno rispettivamente attivato un contratto per la fornitura di energia elettrica/gas e contratti per linee telefoniche in rete mobile.

Le denunce delle vittime hanno fatto scattare le indagini dei Carabinieri, che hanno portato al deferimento dei due soggetti alla competente Autorità Giudiziaria.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, Arcuri “ospedali troppo affollati, più test e cure a casa”

28 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Meno ricoveri quando non sono necessari, più attrezzature per le terapie intensive, più capacità degli ospedali per i ricoveri con strutture provvisorie e ospedali da campo, come abbiamo già fatto durante la prima ondata. E si riprende il sistema di collaborazione tra le Regioni per trasferire i malati nei luoghi dove c’è […]

[…]

Top News

Carlo Conti positivo al Covid, condurrà “Tale e quale show” da casa

28 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Voglio essere io a comunicarvi che purtroppo sono risultato positivo al Covid. Sono a casa, praticamente asintomatico, ma sotto controllo medico”. Lo scrive su Instagram Carlo Conti. A quanto si apprende, venerdì condurrà da casa il programma di Rai1 “Tale e quale show”.(ITALPRESS).

[…]

Top News

Coronavirus, 24.991 contagi e 205 decessi

28 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Nuovo record di casi in Italia di contagi da Coronavirus. Nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono stati 24.991, ieri si erano invece registrati 21.994 positivi. E’ boom di tamponi, ben 198.952. Sono 205 i deceduti. E’ quanto riporta il bollettino del Ministero della Salute. I casi totali dall’inizio della pandemia […]

[…]

Top News

Coronavirus, Bonomi “Tensioni sociali per errori governo e regioni”

28 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “La frattura della coesione sociale, dipende dal fatto che gli italiani ritengono di aver fatto dei sacrifici, rovinati dagli errori e dai ritardi di Governo e Regioni”. Lo ha detto il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, intervenendo a Sky Tg24 Economia. “Servono decisioni serie, rapide e condivise che in questo momento non […]

[…]