Furbetti del cartellino, al Landolfi assolti autista e infermiere

SOLOFRA – Dopo sei anni arriva l’assoluzione per un autista di ambulanza e per un infermiere, in servizio sullo stesso messo presso l’ospedale “Landolfi”, accusati di truffa ai danni dell’Asl. A seguito di una ispezione dei Nas uno dei due era stato sorpreso a badgiare anche per l’altro. Nel corso del procedimento è però venuto fuori che l’autista e l’infermiere non stavano badgiando per il turno giornaliero bensì per la notte precedente. Erano stati infatti impegnati in due trasporti di infermi, ad Avellino e Salerno. Una circostanza confermata anche dal medico in servizio sull’ambulanza. Per i due è arrivata dunque l’assoluzione.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]