Fuochi d’artificio esplosi il 15 agosto senza autorizzazione: denunciati

I Carabinieri della Stazione di Chiusano San Domenico, a conclusione di un’indagine intrapresa a seguito di un intervento effettuato a Lapio lo scorso 15 agosto, hanno denunciato due uomini del posto ritenuti responsabili dei reati di “Accensioni ed esplosioni pericolose” e “Inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità”.

Nello specifico i due soggetti, in occasione dei festeggiamenti religiosi in onore della Madonna dell’Assunta, avrebbero esploso dei fuochi d’artificio senza la prevista autorizzazione, violando il divieto disposto dalla Regione Campania, finalizzato a prevenire gli incendi boschivi.

Alla luce delle evidenze emerse, per i due presunti responsabili è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Ultimi Articoli

Top News

Entrate tributarie in calo nei primi sette mesi

7 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel periodo gennaio-luglio, secondo i dati del Mef, le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica ammontano a 230.948 milioni, segnando una riduzione di 19.195 milioni rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (-7,7%). La variazione negativa riflette sia il peggioramento congiunturale sia le misure adottate dal Governo per […]

[…]