Flumeri, folla commossa ai funerali del geometra Tarantino

FLUMERI – Una folla immensa partecipa al funerale del geometra travolto e ucciso da un’auto a Flumeri. Si sono svolte nel pomeriggio di ieri le esequie dell’ex imprenditore-geometra Emilio Tarantino, travolto e ucciso da un’auto, l’altra sera alla contrada Tre Torri del Comune di Flumeri. Alle esequie ha partecipato una folla immensa, quasi tutto il paese di Flumeri ha voluto rendergli al cimitero l’ultimo saluto. Egli era molto conosciuto sia a Flumeri, sia nell’hinterland Ufitano e Aria…

FLUMERI – Una folla immensa partecipa al funerale del geometra travolto e ucciso da un’auto a Flumeri. Si sono svolte nel pomeriggio di ieri le esequie dell’ex imprenditore-geometra Emilio Tarantino, travolto e ucciso da un’auto, l’altra sera alla contrada Tre Torri del Comune di Flumeri. Alle esequie ha partecipato una folla immensa, quasi tutto il paese di Flumeri ha voluto rendergli al cimitero l’ultimo saluto. Egli era molto conosciuto sia a Flumeri, sia nell’hinterland Ufitano e Arianese, perché negli anni settanta, partecipò con la sua impresa di movimento terra SCAVITER consorziata con l’impresa GHIONE di Torino, alla costruzione della fabbrica FIAT-IVECO per la produzione dei pullman in valle Ufita, ma anche per lavori eseguiti al di fuori del campo regionale. Si può dire con certezza che sia stato uno dei primi ad intraprendere attività imprenditoriale a Flumeri nei primi anni sessanta. Dalla sua impresa, oggi gestita da uno dei figli, nacquero in seguito anche altre realtà imprenditoriali, realizzate da alcuni suoi dipendenti, i quali di volta in volta si mettevano in proprio e oggi operano nell’ambito del trasporto su gomma e in campo edilizio. Egli lascia un vuoto nella sua numerosa famiglia.

Ultimi Articoli