Floriano, suicida perché senza lavoro? Gli amici “No alle speculazioni politiche”

Si chiama Floriano Cappelluzzo, il 43enne di Ariano Irpino che si è suicidato impiccandosi ieri pomeriggio. Lo hanno ritrovato i suoi familiari, all’interno della villetta che condivideva assieme alla madre e a una sorella.

Floriano era senza lavoro, da due mesi non era più presso lo studio notarile di Ariano Irpino dove svolgeva la sua attività e probabilmente questo gli avrebbe provocato la forte depressione che lo ha condotto a togliersi la vita a soli 43 anni.

L’intervento non gradito

Sull’argomento è stata diffusa una nota da Carlo Di Grazia, a nome di Tony Della Pia di Rifondazione Comunista in cui si legge:

“Conosciamo i mandanti. L’Irpinia era e forse lo è ancora, una terra bella, avrebbe potuto offrire tante opportunità di vita e di lavoro, soprattutto dopo il drammatico terremoto del 1980 ma, la classe politica dirigente dell’epoca ha deciso destini, realizzato sacche di potere, contaminato intere collettività rendendole subalterne e complici”, si legge in una nota.

Una iniziativa personale, non richiesta, relativa a un atto che si è voluto trasformare in una occasione per esprimere valutazioni politiche che, in questo caso, hanno provocato indignazione tra quanti erano al corrente del difficile momento che stava vivendo questo uomo ritrovatosi senza lavoro, nonostante una brillante preparazione professionale.

Le dichiarazioni di Della Pia, obiettivamente, appaiono qualunquistiche e si addicono a qualsiasi evento negativo che si registra nella nostra provincia.

Prendere a pretesto l’atto disperato di Floriano Cappelluzzo è stato ritenuto un intervento politivo inutile.

Speculazione politica

Questo intervento, insomma, non è piaciuto agli amici veri, a quelli che conoscevano benissimo Floriano e soprattutto ha creato forte malumore presso i familiari del giovane.

Siamo stati contattati in redazione chiedendo di puntualizzare che la nota diffusa a nome di Della Pia è una specilazione politica che si vuole fare sfruttando il dramma di un ragazzo e dei suoi familiari, dei suoi amici e di quanti veramente volevano bene a Floriano.

“Ma cosa sa di Floriano questo signore che si permette di fare disquisizioni di carattere sociale e politico senza neanche conoscere il soggetto di cui adesso parla?”, è una delle frasi raccolti dagli interlocutori che hanno chiamato in redazione, sdegnati per questo modo di fare.

Attendiamo l’eventuale controreplica di Della Pia.

Ultimi Articoli

Top News

Commercio estero, export settembre -1,1%

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A settembre 2021 si stima, per l’interscambio commerciale con i paesi extra Ue27, un calo congiunturale per le esportazioni (-1,1%) e un aumento per le importazioni (+0,6%). Lo rileva l’Istat. La flessione su base mensile dell’export è dovuta al calo delle vendite di beni intermedi (-6,6%) mentre sono in aumento quelle di […]

[…]

Top News

Vaccino, Costa “Terza dose? Su ampliamento platea decida scienza”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Terza dose? “Questa è una scelta che la politica fa in base a quelle che saranno le indicazioni scientifiche, mi auguro che questo non diventi argomento di dibattito politico e che tutta la politica sia compatta sulle indicazioni della scienza”. Lo dice il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, intervenuto ai microfoni della […]

[…]

Top News

Pensioni, Di Maio “Troveremo una soluzione di compromesso”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ad ogni legge di bilancio c’è sempre una trattativa serrata con le parti sociali. Credo che quello di ieri sera, sulle pensioni, sia un passaggio del negoziato. Il presidente del Consiglio cerca sempre di andare incontro a tutti ma non può andare contro la sostenibilità del bilancio”. Lo ha detto il ministro […]

[…]

Top News

Bianchi “Mai così tanti soldi per la scuola, ora più posti nei nidi”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Non ci sono mai stati tanti soldi per la scuola. Con due obiettivi principali: il primo investire sugli ambienti scolastici, metterli in sicurezza ma anche modificarli per una didattica più partecipata, con più laboratori, con aule in grado di adattarsi a diverse esigenze. Il secondo, permettere ai ragazzi di tutto il Paese […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino: Kanoute-Fella, brividi da ex al Barbera

26 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La ripresa degli allenamenti non ha portato sensazioni positive in casa Avellino: Carriero, Ciancio e Maniero mordono ancora il freno e non è affatto sicuro che il terzetto al completo potrà rispondere […]