Fermato un altro spacciatore in Irpinia: ventenne nei guai

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Baiano hanno denunciato un 20enne di Quadrelle ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il fatto è successo nella nottata di ieri a Mugnano del Cardinale: nel corso di un posto di controllo, la pattuglia del Nucleo Radiomobile ha fermato il giovane alla guida di un’autovettura.

Accompagnato in Caserma e sottoposto a perquisizione personale, il 20enne è stato sorpreso in possesso di due involucri contenenti hashish ed uno contenente marijuana, occultati negli slip.

Alla luce delle evidenze emerse, per il ventenne è dunque scattato in deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. La droga è stata sottoposta a sequestro.

Ultimi Articoli

Top News

Bottas il più veloce nelle seconde libere, Leclerc 4°

23 Ottobre 2020 0
PORTIMAO (PORTOGALLO) (ITALPRESS) – Valtteri Bottas firma il tempo più veloce nella seconda sessione di libere nel GP del Portogallo. Nelle FP2 sul circuito di Portimao caratterizzate da ben due bandiere rosse, il pilota della Mercedes ferma il cronometro a 1’17″940 davanti a Max Verstappen (Red Bull, +0”595) e Lando Norris (McLaren, +0”803). Buoni segnali […]

[…]

Top News

Procter&Gamble, il futuro è green

23 Ottobre 2020 0
TORINO (ITALPRESS) – Procter&Gamble fu fondata prima della metà dell’Ottocento da un candelaio e un saponiere. Due lavori basati su materie prime che oggi chiameremmo Bio. Il footprint ambientale era pari a zero. E’ lo stesso target che il gruppo P&G vuole centrare entro il 2030.L’operazione appare ciclopica, specie per un gruppo che dopo due […]

[…]

Top News

Coronavirus, 19.143 contagi e 91 decessi

23 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora in crescita i contagi in Italia. Nelle ultime 24 ore i nuovi positivi toccano il numero record di 19.143. Ieri erano stati 16.079. Si riduce però il numero dei decessi, 91 contro i 136 deceduti la giornata precedente. Gli attuali positivi crescono di 16.700 portando il numero totale a 186.002.. E’ […]

[…]