Estorsione in concorso aggravata da metodo mafioso: arrestato 30enne del napoletano

I Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo hanno tratto in arresto un trentenne di Napoli, in esecuzione di un provvedimento emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli per Estorsione in concorso aggravata da metodo mafioso, disponendo la pena di 5 anni e 8 mesi di reclusione.

Dopo le formalità di rito l’arrestato, già detenuto ai domiciliari per il medesimo reato, è stato associato alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]