Esecuzione ordinanza di misura cautelare nei confronti di sei persone

Questa mattina i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Avellino hanno dato esecuzione nei comuni di Avellino, Montefalcione, Ottaviano (NA), San Prisco (CE) Palma Campania (NA) ad un’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari,della sospensione dall’esercizio di un pubblico ufficio e dell’obbligo di presentazione alla P.G. (anche a carico di un funzionario del Provveditorato agli Studi di Avellino), emessa dal GIP presso il Tribunale di Avellino su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 6 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati p.p. dagli artt. 110, 81 cp, 61 n. 2, 319, 321 cp. (corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio; reato in concorso, continuato ed aggravato), p.p. dagli artt. 110, 81 cp., 61 n. 2, 479 in relazione all’art. 476 c. 2 C.P. (falsità materiale ed ideologica commessa dal pubblico ufficiale; reati in concorso, continuati ed aggravati).

Le persone raggiunte dal provvedimento sono coinvolte in un giro di compravendita di falsi attestati, a carico dei quali sono stati valutati più di 50 casi.    

Le indagini, che si sono protratte per diversi mesi,costituiscono uno stralcio di una precedente attività investigativa che già nel gennaio 2018 aveva portato all’arresto di un avellinese per un analogo episodiocorruttivo.

Per portare a termine l’attività investigativa sono state eseguite intercettazioni telefoniche ed ambientali e svolti tradizionali servizi di osservazione e controllo,acquisizione di materiale documentale, che hanno consentito di risalire agli istituti scolastici che avevanorilasciato false documentazioni.

I militari hanno appurato che gli indagati, in concorso tra loro, dietro compenso di somme che andavano dai 2.000 ai 2.300 euro, si adoperavano per procurare false attestazioni di frequenze per corsi EIPASS o equiparati, patenti europee di informatica, diplomi di “qualifica” presso strutture scolastiche private paritarie campane, anche al fine di incrementare il punteggio per la partecipazione a concorsi pubblici ed in particolare al concorso per personale ATA- SCUOLA scaduto il 30.10.2017.

Contestualmente all’esecuzione della misura cautelare, sono state effettuate perquisizioni domiciliari e locali presso le abitazioni degli indagati e presso le sedi di lavoro.

Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellinorivolge a tutti l’invito a sporgere immediata denuncia qualora si è a conoscenza di eventuali casi analoghi.

Ultimi Articoli

Top News

Industria e distribuzione a governo, tavolo filiera prezzi materie prime

17 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – L’industria dei beni di consumo e le aziende della distribuzione moderna chiedono al governo di aprire un tavolo di filiera per valutare le possibili conseguenze del rincaro dei prezzi delle materie prime ed energetiche sulla ripresa economica. La comunicazione, siglata dai Presidenti di Centromarca e IBC – Associazione Industrie Beni di Consumo […]

[…]

Top News

Urne aperte per i ballottaggi, occhi puntati su Roma e Torino

17 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Urne aperte per i ballottaggi. Si vota oggi fino alle 23 e domani, dalle ore 7 alle 15. Dopo i risultati di 3 e 4 ottobre, quando si è tenuto il primo turno, resta ancora da decidere il futuro di 65 comuni in Italia, dove gli elettori dovranno scegliere i sindaci delle […]

[…]

Cronaca

Montefredane, incendiati 12 automezzi

17 Ottobre 2021 0

Dodici mezzi pesanti sono stati distrutti dalle fiamme, all’interno di un deposito nella zona industriale di Arcella. L’incendio ha impegnato diverse squadre dei vigili del fuoco di Avellino, supportati dai distaccamenti di Montella e Grottaminarda […]

Top News

Sindacati in piazza a Roma contro i fascismi “Garantire la democrazia”

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Duecentomila le persone da tutta Italia, secondo i sindacati, che sono scese in piazza San Giovanni a Roma per la manifestazione indetta da Cgil, Cisl, Uil, a una settimana dall’assalto avvenuto alla sede della Cgil da parte dei movimenti legati all’estrema destra. “Mai più fascismi: per il lavoro, la partecipazione, la democrazia” […]

[…]

Attualità

Covid in Irpinia: 6 positivi. 3 a Sirignano

16 Ottobre 2021 0

L’Asl comunica che su 484 tamponi effettuati sono risultate positive 6 persone al Covid-19: – 1, residente nel comune di Avellino; – 1, residente nel comune di Lauro; – 1, residente nel comune di Roccabascerana; […]