Entra in casa e ruba un portafogli: 30enne del Gambia arrestato a Mercogliano

I Carabinieri della Stazione di Mercogliano hanno tratto in arresto un 30enne di origini gambiane, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile di rapina e lesioni personali.

È accaduto sabato sera: lo straniero, entrato furtivamente in un’abitazione di Mercogliano, si è impossessato di un portafoglio contenente una cospicua somma di denaro e si è dato alla fuga. Prontamente inseguito e raggiunto dalla vittima e dal fratello, presenti in casa, dopo una breve colluttazione il giovane straniero è riuscito tuttavia a svincolarsi e a fuggire.

I due malcapitati, che per le ferite riportate sono stati costretti a ricorrere alle cure mediche, hanno richiesto l’intervento di una pattuglia della locale Stazione dei Carabinieri. Sul posto sono stati rinvenuti il cappellino ed il cellulare persi dal gambiano.

Le immediate indagini svolte dai Carabinieri hanno portato all’identificazione del giovane extracomunitario che è stato rintracciato poco dopo presso un locale centro di accoglienza. Accompagnato in Caserma, alla luce delle evidenze emerse dalla flagranza del reato, per il 30enne è scattato l’arresto per “Rapina”.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino il gambiano è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale dei Carabinieri, in attesa di comparire, nella mattinata odierna, dinanzi al Tribunale per essere giudicato con rito direttissimo.“

Ultimi Articoli

Top News

Lyst supera 150 milioni di utenti, arriva finanziamento pre-IPO

13 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lyst, la più grande piattaforma mondiale di ricerca di abbigliamento di lusso, annuncia oggi un round di finanziamento pre-IPO del valore di 85 milioni di dollari. Tra i nuovi investitori troviamo alcuni fondi gestiti da Fidelity International, Novator Capital, Giano Capital e C4 Ventures, che si vanno ad aggiungere ai già presenti […]

[…]

Top News

A marzo in aumento i prestiti bancari

13 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A marzo i prestiti al settore privato, corretti per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, sono cresciuti del 4 per cento sui dodici mesi (4,5 nel mese precedente). Lo rende noto la Banca d’Italia.I prestiti alle famiglie sono aumentati del 3,2 per cento sui […]

[…]