Costruiscono centro sportivo abusivo: nei guai coppia di coniugi

CRONACA SUMMONTE – Una coppia di coniugi, lui 61enne e lei 57enne, sono stati denunciati dai Carabinieri della Stazione di Ospedaletto D’Alpinolo perché ritenuti responsabili di violazioni varie in materia edilizia nonché del reato di falsità ideologica commessa dal pubblico Ufficiale determinata dall’altrui inganno. L’operazione è stata condotta nell’ambito di un controllo ad ampio spettro disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino e finalizzato al contrasto dei reati in m…

CRONACA SUMMONTE – Una coppia di coniugi, lui 61enne e lei 57enne, sono stati denunciati dai Carabinieri della Stazione di Ospedaletto D’Alpinolo perché ritenuti responsabili di violazioni varie in materia edilizia nonché del reato di falsità ideologica commessa dal pubblico Ufficiale determinata dall’altrui inganno. L’operazione è stata condotta nell’ambito di un controllo ad ampio spettro disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino e finalizzato al contrasto dei reati in materia urbanistica, all’emersione del lavoro irregolare nonché alla tutela della legalità nella sempre delicata materia ambientale.
Nel Comune di Summonte i militari accertavano che i citati coniugi, presso l’abitazione di residenza, avevano realizzato un ampio fabbricato in legno con annesso porticato, un campo da tennis ed una piscina interrata, tutto in assenza dei prescritti permessi a costruire. All’esito di ulteriori approfondimenti, i militari accertavano che le predette strutture erano destinate ad esercizio pubblico di tipologia ricreativa con somministrazione di bevande per il quale la proprietaria aveva ottenuto dal Comune di Summonte le prescritte licenze risultate rilasciate dietro presentazione di documentazioni tecniche mendaci.
Alla luce delle irregolarità riscontrate per la coppia scattava il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

Ultimi Articoli

Top News

Renzi “Il coprifuoco va tolto, non serve più”

6 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il coprifuoco va tolto perchè non serve più, perchè ogni giorno mezzo milione di persone si vaccina a fronte di 10mila contagiati. Va tolto del tutto. Se va ancora tenuto, direi al limite fino a mezzanotte”. A dirlo il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, a “Dritto e Rovescio” su Rete4.“Ora la […]

[…]

Top News

Giustizia, Salvini “Raccoglieremo firme con i radicali per referendum”

6 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Questo Parlamento con Pd e 5Stelle non farà mai una riforma della giustizia. Per questo stiamo organizzando con il Partito Radicale una raccolta di firme per alcuni questiti referendari”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini nel corso della registrazione di Porta a Porta.La mia posizione sul coprifuoco? “Penso che si […]

[…]

Top News

Giochi, Schiavolin (Snaitech) “Sostenibilità driver di innovazione”

6 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Salutiamo con grande favore i numerosi messaggi di approvazione che ci sono pervenuti a vario titolo per l’adesione di Snaitech all’United Nations Global Compact, la più grande iniziativa a livello mondiale per la sostenibilità del business. Si tratta di un importante progetto che rappresenta solo una parte dell’impegno che da anni ci […]

[…]

Top News

Spari contro peschereccio italiano in Libia, ferito il comandante

6 Maggio 2021 0
MAZARA DEL VALLO (TRAPANI) (ITALPRESS) – Il comandante del peschereccio Aliseo della marineria di Mazara del Vallo, Giuseppe Giacalone, è stato ferito da colpi di arma da fuoco esplosi dalla Guardia costiera libica al largo delle coste di Misurata. Una raffica di spari ha colpito il comandante che adesso è ferito, in condizioni ancora da […]

[…]