Controlli territorio: un arresto e quattro denunce

Nel prosieguo dei numerosi servizi di controllo del territorio messi in atto ambito territorio di competenza del Comando Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano su disposizione dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino: …

Nel prosieguo dei numerosi servizi di controllo del territorio messi in atto ambito territorio di competenza del Comando Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano su disposizione dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino:
in Altavilla Irpina, militari della Stazione Carabinieri di Altavilla Irpina e della Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano, hanno tratto in arresto un pregiudicato del posto di anni 49 gravato da ordine di carcerazione in detenzione domiciliare emesso dal Tribunale di Palmi per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti;
in Gesualdo, militari del locale Comando Stazione Carabinieri, durante l’esecuzione di mirati controlli in materia di armi, hanno deferito in stato di libertà una persona del posto per omessa custodia di armi comuni da sparo e detenzione illegale di munizioni da caccia; le armi e le munizioni venivano successivamente sottoposte a sequestro penale;
in Petruro Irpino e Chianche, militari del Comando Stazione Carabinieri di Chianche e personale del Dipartimento Provinciale del Lavoro di Avellino, nel corso di servizio finalizzato al controllo sui luoghi di lavoro e il contrasto all’impiego di manodopera irregolare, hanno eseguito due ispezioni su cantieri edili, deferendo in stato di libertà due persone, entrambi amministratori di ditte che stanno eseguendo lavori per conto dei comuni. Nei due controlli venivano riscontrate numerose mancanze di misure antinfortunistiche ai sensi del D. Lgs. 81/08 e in un uno dei due cantieri, dopo aver esaminato la posizione dei lavoratori si accertava che uno di essi, della provincia di Napoli, era impiegato in maniera irregolare in quanto non risultante dalle scritture o da altra documentazione obbligatoria;
in Frigento, militari del locale Comando Stazione Carabinieri, durante specifici servizi: hanno denunciato in stato di libertà uno studente 23enne del luogo per guida sotto l’influenza di alcol e sostanze stupefacenti: lo stesso, alla guida della propria autovettura, veniva riscontrato positivo all’esame con alcol test e positivo all’esame tossicologico per uso cannabis e hashish; contestualmente lo stesso ragazzo veniva segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Avellino in quanto assuntore di sostanze stupefacenti;
hanno segnalato all’Ufficio Territoriale di Governo di Avellino due ragazzi del posto, rispettivamente di anni 34 e 28 anni, poiché sorpresi a detenere, per uso personale, due dosi di sostanza stupefacente del tipo eroina che successivamente veniva sottoposta a sequestro.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]