Controlli negli esercizi commerciali: contravvenzioni e una denuncia

I Carabinieri della Stazione di Solofra hanno effettuato specifici controlli finalizzati al contrasto della contraffazione e ad evitare l’immissione al consumo di beni posti in vendita senza essere stati assoggettati alle procedure di certificazione previste dalla vigente normativa: prodotti potenzialmente pericolosi per l’eventuale incauto acquirente.

All’esito del controllo effettuato presso alcuni negozi della Città conciaria, i militari hanno rilevato soprattutto irregolarità connesse con la detenzione e la rivendita di vari prodotti riportanti marchi contraffatti o privi del marchio di conformità “C E” (che dev’essere riportato su ogni confezione), apponendo come unica modifica all’originale solo uno spazio minore fra le due lettere e dandogli un diverso significato ovvero “China Export”.

Moltissimi gli articoli di produzione cinese (principalmente materiale ed accessori elettrici, casalinghi e giocattoli per bambini) che i militari dell’Arma hanno sottoposto a sequestro, ritenuti non conformi ai requisiti di sicurezza previsti dalle norme vigenti.

Per le irregolarità riscontrate, a carico del titolare di un esercizio commerciale, di origini asiatiche, è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino poiché ritenuto responsabile dei reati di Frode nell’esercizio del commercio e Vendita di prodotti industriali con segni mendaci; elevate altresì contravvenzioni per un totale di oltre 4mila euro, per aver posto in vendita prodotti privi del marchio “C E” o delle prescritte avvertenze in lingua italiana.

Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino mette in guardia i consumatori: il marchio originale europeo di conformità è composto dalle lettere C E ricavate da due cerchi e quindi nell’originale, fra la C e la E dev’esserci almeno la metà della larghezza della C. Se le lettere C ed E sono molto più ravvicinate si tratta evidentemente di un falso.

L’attività di controllo, tuttora in atto, fa parte di un più ampio dispositivo al fine di contrastare la commercializzazione di quei prodotti potenzialmente pregiudizievoli per la sicurezza dei consumatori.

Ultimi Articoli

TG News

Tg News – 27/10/2021

27 Ottobre 2021 0

In questa edizione: – Vaccino anti-Covid-19, Figliuolo: “L’86% della popolazione vaccinabile ha completato il ciclo vaccinale” -ISS: allarme fumo tra i giovanissimi, preferiscono le sigarette elettroniche – Energia, Cingolani: “Italia dispone dell’85% delle sue riserve […]

Top News

Rifiuti, riciclo porta 1,2 miliardi di benefici

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – I benefici economici della gestione dei rifiuti di imballaggio da parte di CONAI nel 2020 hanno raggiunto il valore di un miliardo e 274 milioni di euro. Lo rende noto il Consorzio Nazionale Imballaggi nel presentare il suo Rapporto di sostenibilità, che come ogni anno quantifica le performance ambientali e sostenibili del […]

[…]

Top News

Rifiuti, Utilitalia: obiettivi Ue al 2035 ancora lontani

27 Ottobre 2021 0
RIMINI (ITALPRESS) – Per conseguire gli obiettivi fissati dal pacchetto europeo sull’economia circolare al 2035, servono nel nostro Paese almeno 30 impianti per il trattamento dei rifiuti organici e per il recupero energetico delle frazioni non riciclabili. E’ quanto emerge dallo studio “Rifiuti urbani, fabbisogni impiantistici attuali e al 2035”, realizzato da Utilitalia (la Federazione […]

[…]

Top News

Banca del Fucino, 7 punti per rilancio Capitale in report Roma

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Banca del Fucino illustra gli interventi necessari al rilancio della Capitale, presentando la seconda parte del report “Prospettive di crescita dell’economia di Roma dopo la pandemia”. L’allontanamento, dopo oltre un decennio, da politiche di bilancio restrittive offre finalmente a Roma il necessario spazio per intervenire su un’offerta di beni pubblici oggi certamente […]

[…]

Top News

Un italiano su cinque pronto a manifestare in favore del Green pass

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nelle ultime settimane, nel nostro Paese si sono svolte numerose proteste e manifestazioni – a volte sfociate in violenza – contro l’obbligo del Green Pass per accedere sul posto di lavoro. Proteste che, secondo il 42,9% degli italiani, vengono alimentate da gruppi estremisti proprio per creare disordini e disagi al Paese. Quasi […]

[…]

Top News

Helbiz e Itabus, partnership per intermodalità connessa e sostenibile

27 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Helbiz, leader nella micromobilità e il primo nel suo settore ad essere quotato al Nasdaq, e Itabus, nuovo operatore privato italiano di trasporto su gomma a lunga percorrenza, annunciano una nuova partnership per offrire un’esperienza di intermodalità sempre più connessa e sostenibile. Itabus, che annovera nel suo consiglio di amministrazione Luca Cordero […]

[…]