Controlli esercizi pubblici: sequestrati prodotti cinesi

Iniziano i preparativi di Natale e con essi il mercato delle contraffazioni.
Sono oltre un migliaio i prodotti di fabbricazione cinese che, pronti ad entrare nelle case italiane con il rischio di “rovinare la festa”, sono stati sequestrati dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino.

MARCHIO C.E.
Controllati alcuni negozi di Altavilla Irpina, Baiano, Lioni, Mirabella Eclano e Pietradefusi.

I militari hanno rilevato soprattutto irregolarità connesse con la detenzione e la rivendita di vari prodotti riportanti marchi contraffatti o privi del marchio di conformità “C E” (che dev’essere riportato su ogni confezione)

Apposto, come unica modifica all’originale,uno spazio minore fra le due lettere e dandogli un diverso significato ovvero “China Export”.

PERICOLO

Moltissimi gli articoli di produzione cinese (principalmente confezioni di luci natalizie, giocattoli per bambini, materiale ed accessori elettrici nonché capi di abbigliamento) che i militari dell’Arma hanno sottoposto a sequestro, ritenuti non conformi ai requisiti di sicurezza previsti dalle norme vigenti.

DENUNCE

Per le irregolarità riscontrate, a carico dei titolari di due esercizi commerciali, entrambi di origini asiatiche, è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino

Sono ritenuti responsabili del reato di Frode nell’esercizio del commercio.

Circa 15mila euro di contravvenzioni ad altri cinque commercianti.

Sono responsabili di aver posto in vendita prodotti privi del marchio “C E” o delle prescritte avvertenze in lingua italiana.

ATTENZIONE

Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino mette in guardia i consumatori.

Il marchio originale europeo di conformità è composto dalle lettere C E ricavate da due cerchi e quindi nell’originale, fra la C e la E dev’esserci almeno la metà della larghezza della C. Se le lettere C ed E sono molto più ravvicinate si tratta evidentemente di un falso.

 

 

Ultimi Articoli

Top News

Green Pass, A Milano un arresto e 83 denunciati

24 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Un arrestato e 83 denunciati è il bilancio dell’ennesimo sabato caratterizzato da una manifestazione No Green pass non preavvisata e svoltasi ieri sabato 23 ottobre a Milano con il chiaro intento di creare forti disagi nel centro cittadino, alla circolazione dei mezzi e alle infrastrutture del trasporto pubblico. Lo rende noto la […]

[…]

Top News

Pensioni, Sbarra “Dare stabilità al sistema puntando sulla flessibilità”

24 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Questo dibattito astratto va superato. Serve una riforma complessiva che assicuri equità e flessibilità2. E’ quanto sottolinea oggi il Segretario Generale della Cisl, Luigi Sbarra, in una intervista al Corriere della Sera. “Le pensioni sono salario differito e non possono essere considerate un dettaglio nell’impianto della contabilità dello Stato. Questo spesso lo […]

[…]

Top News

Governo, Berlusconi “Sarebbe irresponsabile un voto anticipato”

24 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “Questo governo sta portando l’Italia fuori dall’emergenza sanitaria ed economica. E’ un lavoro difficile che sta procedendo con buoni risultati grazie al senso di responsabilità di tutte le forze politiche. Sarebbe davvero irresponsabile pensare di interromperlo prima del tempo per bloccare il Paese in una campagna elettorale. Per la stessa ragione, parlare […]

[…]

Top News

Mourinho difende i Friedkin “Qualcuno ride con le tasche piene”

23 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “I Friedkin hanno ereditato tanti errori fatti dagli altri, così come Tiago Pinto. La proprietà ha speso tanto per rimediare a quegli errori, e c’è gente che ride con le tasche piene. Tanti milioni sono stati spesi e abbiamo dovuto spenderne altri per creare le condizioni per il successo del progetto”. E’ […]

[…]