Controlli circolazione, l’operato dei Carabinieri di Mirabella

I Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano, su disposizione del Comando Provinciale di Avellino, negli ultimi giorni hanno intensificato i controlli sulle principali arterie del territorio di competenza.
I servizi, che ha visto in campo l’utilizzo di numerosi uomini e mezzi, hanno riguardato in particolare il controllo alla circolazione stradale per evitare sia eventuali blocchi alla viabilità sia …

I Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano, su disposizione del Comando Provinciale di Avellino, negli ultimi giorni hanno intensificato i controlli sulle principali arterie del territorio di competenza.
I servizi, che ha visto in campo l’utilizzo di numerosi uomini e mezzi, hanno riguardato in particolare il controllo alla circolazione stradale per evitare sia eventuali blocchi alla viabilità sia possibili incidenti, visto il manto stradale reso viscido dalla neve e dal ghiaccio.
Gli interventi più frequenti hanno riguardato la viabilità: numerosi quelli di assistenza agli automobilisti rimasti in panne con i propri mezzi.
Svariate le violazioni contestate a coloro che, incuranti dell’obbligo imposto dal Codice della Strada (fuori dai centri abitati sulle principali vie di comunicazione) e dalle varie ordinanze comunali (nei centri abitati), si sono posti in viaggio senza i prescritti equipaggiamenti.
Numerosi sono stati i veicoli e i soggetti sottoposti a particolari verifiche con ispezioni e perquisizioni. In particolare:
– in Pratola Serra, i Carabinieri della locale Stazione, a seguito di un controllo, procedevano a deferire in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, un trentenne del Pakistan, perché ritenuto responsabile di aver continuato a permanere nello Stato Italiano nonostante un decreto di espulsione a suo carico. Nello specifico si accertava che lo stesso non aveva ottemperato al decreto di espulsione emesso dal Prefetto lo scorso mese di novembre;
– in Montefalcione, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano, nel corso di un normale controllo alla circolazione stradale, fermavano un furgone che trasportava rifiuti speciali del tipo ferro e rame. E poiché il conducente non era in possesso delle previste autorizzazioni, veniva pertanto sanzionato amministrativamente.

Ultimi Articoli

Top News

Sanità, Speranza “Con il Recovery Fund recuperiamo terreno perduto”

23 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il Recovery Fund sarà necessario per recuperare il terreno perduto”. Ne è convinto il ministro della Salute, Roberto Speranza, che nel Question Time alla Camera ha sottolineato come le risorse dovranno essere investite in digitalizzazione e rinnovamento dei macchinari. “Useremo tutte le risorse disponibili per investire sul digitale, sulla teleassistenza e sulla […]

[…]

Top News

Migranti, Conte “Dall’Ue un passo importante”

23 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il Patto sulla Migrazione è un importante passo verso una politica migratoria davvero europea. Ora il consiglio Ue coniughi solidarietà e responsabilità. Serve certezza su rimpatri e redistribuzione: i Paesi di arrivo non possono gestire da soli i flussi a nome dell’Europa”. Lo scrive su Twitter il premier Giuseppe Conte.(ITALPRESS).

[…]

Top News

Coronavirus, in aumento i nuovi casi

23 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Tornano a salire i nuovi casi di coronavirus in Italia. Sono 1.640 i nuovi contagi nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 1.392), e 20 i decessi che portano il totale delle vittime a 35.758. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 103.696 tamponi, per un totale di 10.679.675 da inizio emergenza. […]

[…]