Con la crisi tornano le “bionde” di contrabbando: scatta sequestro

Maxi sequestro di sigarette di contrabbando da parte dei Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Avellino – Sezione Mobile – nell’ambito dell’intensificazione dei controlli finalizzati al contrasto del contrabbando di tabacchi lavorati esteri, all’immigrazione clandestina ed al monitoraggio del traffico commerciale lungo le arterie di collegamento al capoluogo irpino. Le Fiamme Gialle hanno proceduto al sequestro di 600 pacchetti di sigarette di contrabbando di marche diverse, pari a chil…

Maxi sequestro di sigarette di contrabbando da parte dei Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Avellino – Sezione Mobile – nell’ambito dell’intensificazione dei controlli finalizzati al contrasto del contrabbando di tabacchi lavorati esteri, all’immigrazione clandestina ed al monitoraggio del traffico commerciale lungo le arterie di collegamento al capoluogo irpino. Le Fiamme Gialle hanno proceduto al sequestro di 600 pacchetti di sigarette di contrabbando di marche diverse, pari a chilogrammi 14 di Tabacchi Lavorati Esteri.
In particolare, i militari operanti, nella mattinato dello scorso sabato intercettavano, nei pressi del casello autostradale di Avellino-Ovest, un’autovettura Fiat “Ulysse” ed un autocarro Ford “Transit”, entrambi con targa bulgara e condotti da cittadini di nazionalità bulgara. In seguito al controllo dei mezzi di trasporto, veniva rinvenuto l’ingente quantitativo di T.L.E. stipato nei vani naturali degli autocarri e nei bagagli di alcuni passeggeri.
Le sigarette di contrabbando sottoposte a sequestro, tutte provenienti dall’Est europeo, che possono definirsi tecnicamente “genuine” poiché realizzate con tabacchi non oggetto di contraffazione, erano destinate a rifornire il mercato clandestino irpino. I quattro responsabili, tutti di nazionalità bulgara, alcuni dei quali già noti alla giustizia per precedenti specifici, sono stati denunciati a piede libero, alla locale Procura della Repubblica; il valore di mercato al dettaglio delle sigarette sequestrate, è di circa 7.000 euro mentre il tributo evaso è pari a circa 6.300 euro.

Ultimi Articoli

Top News

La Svezia elimina la Polonia e chiude in testa il girone E

23 Giugno 2021 0
SAN PIETROBURGO (RUSSIA) (ITALPRESS) – La Svezia batte la Polonia 3-2, chiude il girone E al primo posto davanti alla Spagna ed evita la Croazia agli ottavi di finale. A San Pietroburgo decidono la doppietta di Forsberg e il gol finale di Claesson. Non bastano le due reti di Lewandowski alla Nazionale di Paulo Sousa […]

[…]

Top News

Manita della Spagna: Furie Rosse agli ottavi, Slovacchia out

23 Giugno 2021 0
SIVIGLIA (SPAGNA) (ITALPRESS) – La Spagna ha battuto nettamente, per 5-0 la Slovacchia e ha conquistato il pass per gli ottavi di finale di Euro2020. Il team iberico è passato come seconda classificata del girone E, alle spalle della Svezia. Per Hamsik e compagni, invece, è la fine dell’avventura continentale: non può passare il turno […]

[…]

Top News

Ddl Zan, Draghi “Lo Stato è laico e il Parlamento è libero”

23 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il nostro è uno Stato laico e non confessionale quindi il Parlamento è libero di discutere e legiferare. Il nostro ordinamento contiene tutte le garanzie per assicurare che le leggi rispettino i principi costituzionali e gli impegni internazionali tra cui il Concordato con la Chiesa, vi sono controlli preventivi nelle competenti commissioni […]

[…]

Top News

Covid, 951 nuovi casi e 30 morti nelle ultime 24 ore

23 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nuova (anche se contenuta) crescita dei nuovi casi di coronavirus che rimangono comunque sempre sotto quota 1000. Per l’esattezza i nuovi positivi sono 951, in rialzo di 116 unità rispetto a ieri a fronte però di un numero superiore di tamponi processati, 198.031 e che determina un tasso di positività allo 0,48%. […]

[…]