Cervinara, rinvenuto altro ordigno bellico inesploso

A Cervinara (AV) in località “Piana del fieno”, un operaio della Comunità Montana del Taburno rinveniva un ordigno bellico inesploso, verosimilmente corrispondente ad una bomba da mortaio risalente al secondo conflitto mondiale. I militari della locale Stazione Carabinieri, intervenuti sul posto e adottate le opportune misure di sicurezza, provvedevano a interessare le autorità preposte alla rimozione. Peraltro, appena ieri (17.11.2011), sempre a Cervinara (AV), i militari del 21° Reggimento Genio Guastatori di Caserta, coadiuvati da quelli della locale Stazione Carabinieri, avevano fatto brillare un analogo ordigno bellico, rinvenuto in data 10.11.2011 in località montana denominata Ferarri, e identificata in una bomba da mortaio da 2 pollici “HE” di fabbricazione inglese, sempre risalente al secondo conflitto mondiale.

Ultimi Articoli