Cassonetti in fiamme ad Avellino: c’è la mano dei piromani

Ancora cassonetti a fuoco in città, questa volta in via Ferrante, Rione Mazzini e nelle vicinanze dello stadio Partenio-Lombardi. Immediato l’intervento dei Caschi Rossi della centrale operativa di contrada Quattrograna, che provvedevano allo spegnimento e alla bonifica delle aree interessate. Non ci sono dubbi che dietro a questi episodi ci sia l’azione dei piromani.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]