Carburanti a prezzi stracciati: la Finanza scopre il trucco, ecco cosa facevano

Prezzi dei carburanti più bassi, facendo concorrenza ad altri distributori. La Guardia di Finanza, attraverso il personale della compagnia di Ariano Irpino, ha scoperto il trucco e provveduto a denunciare gli autori di reati.

Ultimamente le “fiamme gialle” avevano intensificato i controlli nei confronti dei soggetti economici operanti nel settore dei “prodotti energetici” sottoposti al regime fiscale delle accise, scoprendo due evasori totali.

I servizi svolti nello specifico settore sono scaturiti dall’analisi di tre profili principali

  • i numerosi controlli svolti nei confronti delle autocisterne di trasporto carburanti
  • l’elaborazione delle informazioni rilevabili dalle banche dati
  • il costante monitoraggio dei prezzi applicati alla vendita

Particolarmente efficace si è rivelata l’analisi di rischio svolta incrociando i dati di clienti e fornitori di due aree di servizio dislocate lungo importanti arterie stradali del territorio irpino.

Seguendo le direttive del comando provinciale di Avellino, gli approfondimenti svolti dai finanzieri in relazione agli obblighi fiscali dei contribuenti attenzionati hanno consentito di rilevare una ingente evasione fiscale ai fini Ires e Iva, caratterizzata dalla sistematica omissione delle prescritte dichiarazioni, per importi di oltre 2.000.000 di euro.

I rappresentanti legali delle due società sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Benevento per la violazione di reati tributari.

Il fenomeno evasivo individuato, già di per sé allarmante, è da considerarsi particolarmente grave se contestualizzato al peculiare settore impositivo di riferimento, quello delle accise.

Si tratta di una tipologia di imposizione che, oltre a garantire agli erari nazionali un elevato gettito, rappresenta un importante strumento di politica economica, in quanto può essere efficacemente utilizzato per finalità extra-fiscali (politica del consumo energetico, politica dei trasporti, ecc.) o può costituire la leva per importanti manovre finanziarie, attraverso le quali lo Stato è in grado di garantirsi un nuovo e maggiore gettito con piccole variazioni alle relative aliquote.

Ultimi Articoli

Cronaca

Pallone lanciato nel carcere di Avellino: conteneva 15 telefonini per i boss

30 Settembre 2020 0

Ancora un pallone “Super Santos” lanciato dall’esterno cade nell’intercinta della Casa Circondariale di Avellino e viene immediatamente sequestrato dalla Polizia Penitenziaria.  Lo denuncia in un comunicato stampa la Segreteria Generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria […]

Top News

M5s, Fico “Guida collegiale più giusta, non penso scissioni”

29 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che una guida collegiale sia oggi più giusta per il M5S, un movimento che è cresciuto molto velocemente e si è ingrandito. Con questa complessità abbiamo bisogno di una nuova organizzazione. Non penso che ci saranno scissioni, abbiamo sempre trovato una sintesi”. Lo ha detto il presidente della Camera, Roberto Fico, […]

[…]

Top News

Coronavirus, Speranza “Non ci sono condizioni per lockdown totali”

29 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dobbiamo lavorare giorno e notte con grande sintonia tra i livelli istituzionali per evitare i lockdown totali perchè arrivare a un lockdown totale significa far pagare un prezzo enorme al nostro paese e ai nostri concittadini”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, ospite di #Cartabianca su Rai3, rispondendo a […]

[…]

Top News

Spadafora “14 casi Covid al Genoa? Credo che Serie A possa proseguire”

29 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sicuramente è una tegola a ciel sereno, perchè il protocollo della Figc è molto serio e articolato. Prese tutte le misure di cautela per il Genoa, vediamo i risultati dei test effettuati al Napoli, ma credo che il campionato sia ancora in grado di svolgersi nel modo previsto”. Lo ha dichiarato il […]

[…]

Top News

Giorgio Panariello compie 60 anni, tra tv, cinema e teatro

29 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Giorgio Panariello compie 60 anni. Il comico, attore e imitatore italiano festeggia il suo compleanno il prossimo 30 settembre. Le battute dal tipico accento toscano, la mimica e le parodie caratterizzano i suoi show. Negli anni, slogan, tormentoni, imitazioni, siparietti con personaggi veri o di fantasia, spesso eccentrici, bizzarri o esagerati, hanno […]

[…]