Carburanti a prezzi stracciati: la Finanza scopre il trucco, ecco cosa facevano

Prezzi dei carburanti più bassi, facendo concorrenza ad altri distributori. La Guardia di Finanza, attraverso il personale della compagnia di Ariano Irpino, ha scoperto il trucco e provveduto a denunciare gli autori di reati.

Ultimamente le “fiamme gialle” avevano intensificato i controlli nei confronti dei soggetti economici operanti nel settore dei “prodotti energetici” sottoposti al regime fiscale delle accise, scoprendo due evasori totali.

I servizi svolti nello specifico settore sono scaturiti dall’analisi di tre profili principali

  • i numerosi controlli svolti nei confronti delle autocisterne di trasporto carburanti
  • l’elaborazione delle informazioni rilevabili dalle banche dati
  • il costante monitoraggio dei prezzi applicati alla vendita

Particolarmente efficace si è rivelata l’analisi di rischio svolta incrociando i dati di clienti e fornitori di due aree di servizio dislocate lungo importanti arterie stradali del territorio irpino.

Seguendo le direttive del comando provinciale di Avellino, gli approfondimenti svolti dai finanzieri in relazione agli obblighi fiscali dei contribuenti attenzionati hanno consentito di rilevare una ingente evasione fiscale ai fini Ires e Iva, caratterizzata dalla sistematica omissione delle prescritte dichiarazioni, per importi di oltre 2.000.000 di euro.

I rappresentanti legali delle due società sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Benevento per la violazione di reati tributari.

Il fenomeno evasivo individuato, già di per sé allarmante, è da considerarsi particolarmente grave se contestualizzato al peculiare settore impositivo di riferimento, quello delle accise.

Si tratta di una tipologia di imposizione che, oltre a garantire agli erari nazionali un elevato gettito, rappresenta un importante strumento di politica economica, in quanto può essere efficacemente utilizzato per finalità extra-fiscali (politica del consumo energetico, politica dei trasporti, ecc.) o può costituire la leva per importanti manovre finanziarie, attraverso le quali lo Stato è in grado di garantirsi un nuovo e maggiore gettito con piccole variazioni alle relative aliquote.

Ultimi Articoli

Top News

Letta “La coalizione larga funziona, ora al lavoro sulla manovra”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “A Roma Gualtieri ha raddoppiato i suoi voti assoluti rispetto al primo turno, questo vuol dire che il meccanismo della coalizione larga ha funzionato. C’è molto da lavorare sulla Legge di bilancio che in queste ore viene elaborata, affinchè sia le risposte necessarie sulla salute e l’istruzione, perchè la pandemia ci ha […]

[…]

Top News

Mercato immobiliare in crescita, +3,2% nel quarto trimestre 2020

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel IV trimestre 2020 sono 245.240 le convenzioni notarili di compravendita e le altre convenzioni relative a immobili. Le compravendite aumentano del 3,2% rispetto al trimestre precedente e del 4,9% su base annua. In concomitanza delle misure adottate per il contenimento del Covid-19, nei primi sei mesi del 2020 si registra un […]

[…]

Top News

Polonia, Morawiecki “Non accettiamo ricatti dall’Ue”

19 Ottobre 2021 0
STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Il diritto dell’Unione non può essere sopra le Costituzioni, non può violarle”. Lo ha detto il primo ministro polacco, Mateusz Morawiecki, nel suo intervento al dibattito in plenaria al Parlamento europeo, a Strasburgo, sullo Stato di diritto.“L’Unione Europea non è uno Stato, lo sono invece i 27 Paesi membri dell’Ue che […]

[…]

Top News

Polonia, Von der Leyen “Non tollereremo rischi per valori comuni Ue”

19 Ottobre 2021 0
STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Per la prima volta in assoluto un tribunale di uno Stato membro rileva l’incompatibilità dei Trattati europei con la Costituzione nazionale. E questo ha gravi conseguenze per il popolo polacco perchè la decisione ha un impatto diretto sulla protezione e l’indipendenza della magistratura”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, […]

[…]

Top News

Orlando “Il Pd è uscito dalla Ztl, premiata la linea inclusiva”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Avevamo sensazioni buone, ma sicuramente non avremmo scommesso su una vittoria così significativa. Il 60 a 40 di Roma non è isolato, c’è una tendenza di carattere generale che premia il centrosinistra da Varese a Cosenza”. Lo afferma in un’intervista al quotidiano La Repubblica il ministro del Lavoro Andrea Orlando, in merito […]

[…]

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]