Cani con le orecchie mozzate e denutriti: due denunciati in Irpinia

Maltrattamento di animali è il reato di cui dovranno rispondere due persone di Serino, denunciate dai Carabinieri della locale Stazione Forestale.

L’attività svolta dai Carabinieri ha accertato che un 60enne deteneva un cane meticcio legato alla catena, denutrito, infestato da parassiti e non iscritto all’anagrafe canina.

Mentre un trentenne deteneva un esemplare di American Bully con le orecchie tagliate: l’uomo non era in grado di dimostrare che il taglio fosse stato operato per questioni sanitarie, unica eccezione alla normativa che vieta tale pratica.

Alla luce delle evidenze emerse, a carico dei predetti è scattata la denuncia in stato di libertà, in quanto ritenuti responsabili del reato di cui all’articolo 544 ter del Codice Penale.

Ultimi Articoli

Attualità

Basta, Ato Rifiuti ha deciso: il biodigestore si realizzerà a Chianche

14 Luglio 2020 0

Il Consiglio d’Ambito dell’Ato rifiuti – sulla scorta della relazionepredisposta dalla Commissione tecnico scientifica appositamentenominata – individua il sito di Chianche quale soluzione migliore e piùfunzionale per l’allocazione di un impianto per il trattamento dellafrazione […]