Calci e pugni in un bar di Piazza Kennedy: in tre nei guai

Ancora un episodio di violenza causato dall’alterazione psicofisica prodotta dall’alcool.

Nella serata di ieri, in un bar di Piazza Kennedy, ad Avellino, tre uomini hanno scatenato una rissa prima ai danni di un uomo, poi nei confronti del titolare del bar intervenuto per sedare gli animi.

Finiscono così in questura tre polacchi, una madre e i suoi due figli.

La donna ha cominciato a inveire contro il suo ex compagno che si trovava all’interno del locale, da qui l’intervento scatenato dei figli. Per cercare di dividerli è intervenuto anche il proprietario del locale ma ne è nata una baruffa.

Il titolare ha poi chiamato la polizia e sul posto sono intervenute tre pattuglie della Volante della questura di Avellino. Gli agenti hanno cercato di portare la calma nel bar. Portati in questura, i tre rischiano una denuncia per aggressione.

Ultimi Articoli

Top News

Terna,85 mln per un nuovo collegamento “invisibile” tra Italia e Austria

23 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Terna investe 85 milioni di euro per collegare Italia e Austria. La società che gestisce la rete elettrica nazionale ha avviato i lavori per la realizzazione di una nuova infrastruttura strategica in ambito europeo che aumenterà l’affidabilità e la sicurezza degli scambi di energia tra i due Paesi con importanti benefici per […]

[…]

Top News

Stipa (Asal) “Allestitori fieristici dimenticati dal governo”

23 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Un calo del 98% del fatturato dal mese di marzo ad oggi e solo briciole dal governo, il quale ha inserito tra gli aventi diritto ai cosiddetti ristori appena il 14% delle aziende del settore. Stiamo parlando di chi opera nel campo fieristico come allestitore o fornitore di beni e servizi ad […]

[…]

Top News

Cambio al vertice di Edizione, Laghi sarà presidente

23 Novembre 2020 0
TREVISO (ITALPRESS) – Enrico Laghi sarà nominato amministratore e presidente del CdA di Edizione “con il mandato di supportare il consiglio nella prosecuzione e consolidamento di un percorso di rinnovamento e rafforzamento della strategia sociale”. Lo comunica Edizione srl in una nota in cui annuncia che, di “comune intesa”, Gianni Mion “cesserà dalle cariche di […]

[…]