Bracconaggio, denunciati tre cacciatori dai carabinieri

In merito alla lotta al contrasto del bracconaggio nella giornata di ieri sono stati denunciati tre cacciatori. Il primo riguarda un bracconiere di Mirabella Eclano che è stato fermato nel comune di Sant’Angelo all’Esca perchè sorpreso ad esercitare la caccia con fucile semiautomatico sprovvisto di documento per il porto fucile. Inoltre la perquisizione effettuata dai carabinieri ha accertato la presenza di un pugnale all’interno dell’autovettura dell’uomo. Il secondo episodio si è verificato ad Ariano Irpino, dove i carabinieri hanno denunciato due bracconieri provenienti da Napoli che erano intenti alla cattura di cardellini. Nel perquisire l’auto dei bracconieri sono state rinvenute due reti per la cattura della fauna selvatica. I due sono stati denunciati per maltrattamento animale e uccellagione.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 72 casi. 9 ad Avellino

26 Novembre 2021 0

‘Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.069 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 72 persone: – 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato; – 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina; – 2, residenti […]