Blitz dei Carabinieri: sequestrate 68 bombole di gas

I Carabinieri della Compagnia di Montella hanno denunciato un commerciante irpino ritenuto responsabile del reato di Omessa denuncia di materiale esplodente.

L’operazione è stata portata a termine a seguito di un’attività di verifica svolta da parte dei Carabinieri ad alcuni rivenditori di bombole di gas: in un’attività commerciale della Valle del Sele, sono state sottoposte a sequestro 68 bombole per uso domestico da 10, 15 e 20 kg detenute senza le prescritte autorizzazioni antincendio.

Per il commerciante è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Ultimi Articoli