Avellino piange l’architetto Maurizio Zito: stroncato da un infarto

Un malore improvviso mentre era nel suo studio al centro di Avellino.

Maurizio Zito è morto all’improvviso, creando sgomento tra i suoi tantissimi amici ed estimatori della sua attività di architetto.

Aveva 62 anni ed è stata sempre una persona brillante, un professionista di talento, autore di lavori importanti svolti dal suo studio “Zitomori”.

In pratica aveva messo assieme il suo cognome con quello della sua compagna Hikaru Mori, con la quale condivideva l’attività con uno studio professionale anche a Milano.

Maurizio Zito si era laureato in Architettura presso l’istituto universitario di di Venezia nel 1984.

Ha svolto la sua attività professionale nella pianificazione, progettazione e direzione di lavori in vari settori dell’architettura e del paesaggio pubblici e privati.

Molti lavori sono stati svolti nella elaborazione di strumenti di pianificazione urbana, di studi di fattibilità tecnica, ricerche, pianificazione territoriale, piani di rinnovamento e piani generali per aree industriali, locali e storiche.

Ultimi Articoli

Top News

Zanardi trasferito dal San Raffaele all’ospedale di Padova

21 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Alex Zanardi è stato trasferito presso l’ospedale di Padova. Lo ha reso noto l’Ospedale San Raffaele di Milano dove era ricoverato dal 24 luglio scorso. “Il paziente ha raggiunto una condizione fisica e neurologica di generale stabilità che ha consentito il trasferimento ad altra struttura ospedaliera dotata di tutte le specialità cliniche […]

[…]

Top News

Il Golden Boy 2020 di Tuttosport al norvegese Erling Haaland

21 Novembre 2020 0
TORINO (ITALPRESS) – Il Golden Boy 2020 a una macchina da gol. Erling Haaland, bomber norvegese del Borussia Dortmund, è il vincitore del concorso internazionale di Tuttosport che ogni autunno premia il miglior Under 21 dell’anno tesserato per un club europeo della massima divisione. Un anno da incorniciare per il ragazzo esploso nel Salisburgo e […]

[…]

Top News

Cdm, via libera al dl Ristori ter da 2 miliardi

21 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Salgono da 1,4 a circa 2 miliardi le risorse a disposizione per il rafforzamento del Decreto Ristori che il governo ha varato nella notte. Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell’economia e delle finanze Roberto Gualtieri, ha approvato un decreto-legge (Decreto Ristori ter) che introduce […]

[…]