Avellino, muore in cella dopo raid: aperta indagine

Solo l’autopsia potrà chiarire le cause del decesso del 30enne di Avellino, arrestato la sera della vigilia di Natale insieme ad altre due persone, dopo aver sequestrato e tentato di rapinare un’anziana. Il giovane è deceduto nel sonno durante la nottata mentre era in una delle celle del carcere di Bellizzi Irpino. Su quanto accaduto è stata aperta un’indagine e il magistrato competente ha disposto l’esame autoptico.

Ultimi Articoli

Top News

Iss, l’epidemia resta a livelli critici

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – L’epidemia in Italia si mantiene a livelli critici sia perchè l’incidenza di nuove diagnosi resta molto elevata e ancora in aumento, sia per gravità con un significativo impatto sui servizi assistenziali. E’ quanto recita il Report settimanale sul Monitoraggio della Fase2 redatto dalla cabina di regia governo-regioni, Ministero della Salute e Istituto […]

[…]