Avellino in lutto: è morto Michele De Feo, il “re della spiga”

Avellino piange la morte di Michele De Feo, stroncato da un malore questa mattina a soli 47 anni. Conosciuto in città per essere il “re della spiga”, appuntamento fisso dell’estate per migliaia di avellinesi.

“Se la spiga vuoi mangiare, da Michele devi andare” era il suo slogan, con il quale intercettava e invitava i suoi concittadini ad assaporare le spighe bollite o cotte sui bracieri allestiti di fronte al tribunale di Avellino o sotto ai platani, oppure in occasione di sagre e feste estive.

Michele se ne è andato all’improvviso, nella sua Rione Aversa. La notizia ha fatto subito capolino sui social, circolando ed espandendosi a macchia d’olio, lasciando senza parole e affranti chi, negli anni, ha imparato a volergli bene.

Ultimi Articoli