Avellino e Ariano Irpino: infermieri aggrediti, due episodi in un giorno

Due aggressioni in un giorno tra Avellino e Ariano Irpino.

Tornano le violenze nei pronto soccorsi. Il primo è avvenuto ieri pomeriggio al Moscati di Avellino, che ha accolto una 28enne avellinese trasportata in ambulanza alle prese con un forte stato di agitazione dovuta all’assunzione di alcool. La giovane ha cercato di aggredire gli operatori del 118 e appena arrivata in ospedale si è scagliata nuovamente contro gli infermieri tentando di colpirli con calci e pugni. Solo l’intervento di una guardia giurata la situazione è tornata alla normalità.

Ad Ariano Irpino, invece, un 40enne di Mirabella Eclano vittima di un incidente stradale ha aggredito gli infermieri dell’ospedale Frangipane. L’uomo è poi riuscito a scappare attraverso un’uscita secondaria della struttura, ma è stato fermato dai Carabinieri, a loro volta destinatari di un tentativo di aggressione. Riportato in ospedale, per il 40enne è stato disposto il TSO.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]