Avellino, blitz al Comune per Acs

AVELLINO – Stamane gli agenti della squadra Mobile della Questura di Avellino, coordinati da Marcello Castello, e i militari delle Fiamme Gialle diretti dal comandante provinciale Antonio Mancazzo, hanno effettuato un blitz al Comune di Avellino. L’operazione, coordinata dalla Procura della Repubblica di Avellino diretta da Rosario Cantelmo, costituirebbe il seguito della più vasta indagine portata avanti dalle forze dell’ordine circa l’affidamento della gestione delle aree chiuse alle co…

AVELLINO – Stamane gli agenti della squadra Mobile della Questura di Avellino, coordinati da Marcello Castello, e i militari delle Fiamme Gialle diretti dal comandante provinciale Antonio Mancazzo, hanno effettuato un blitz al Comune di Avellino. L’operazione, coordinata dalla Procura della Repubblica di Avellino diretta da Rosario Cantelmo, costituirebbe il seguito della più vasta indagine portata avanti dalle forze dell’ordine circa l’affidamento della gestione delle aree chiuse alle cooperative, la gestione dei parcheggi, le attività connesse ad Avellino Città Servizi. E’ stato reso noto che alcuni tra manager delle municipalizzate e dirigenti comunali sarebbero stati raggiunti da avviso di garanzia. Secondo quanto trapelato dagli uffici comunali, alcuni soggetti sarebbero stati condotti in Questura per accertamenti mentre nel corso dell’operazione di questa mattina le forze dell’ordine avrebbero avuto luogo anche alcune perquisizioni domiciliari. Poco prima delle ore 12, gli agenti della Questura e i militari della Guardia di Finanza hanno lasciato gli uffici del Comune di Avellino.

Ultimi Articoli

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]