Atripalda, fucilate contro negozio di via Appia

Atripalda, fucilate contro negozio di via Appia

Questa notte, probabilmente intorno alle 3:30, sono stati esplosi quattro colpi d’arma da fuoco contro la saracinesca dei locali adibiti ad ufficio di una nota azienda per la produzione e vendita all’ingrosso di generi alimentari ubicato lungo via Appia, all’entrata di Atripalda, intestata ad una donna 35enne del posto di e da quella gestita insieme al marito. Il sopralluogo compiuto dai militari della locale stazione carabinieri ha evidenziato che i quattro colpi d’arma da fuoco debbono esser stati verosimilmente esplosi mediante l’uso di un fucile da caccia caricato con cartucce a palla ed i danni provocati dall’atto criminale sono consistiti nella foratura della serranda e della vetrata retrostante. I carabinieri, durante il sopralluogo, sono riusciti a repertare tutti e 4 i colpi esplosi, che erano andati a conficcarsi nelle pareti dell’ufficio, che ora sono stati posto sotto sequestro e verranno utilizzati per le successive analisi balistiche. Intano, si cerca di capire il movente di un simile gesto nei confronti di un’attività commerciale avviata ormai da tanto tempo e che fino ad oggi non pare aver mai subito simili atti intimidatori. I carabinieri non escludono alcuna pista, da quella estorsiva fino all’eventuale regolamento di conti per motivi anche diversi dall’attività commerciale.

Ultimi Articoli

Top News

Garante privacy dispone blocco Tik Tok profili non verificati

22 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Garante per la protezione dei dati personali, ha disposto nei confronti di Tik Tok il blocco immediato dell’uso dei dati degli utenti per i quali non sia stata accertata con sicurezza l’età anagrafica. L’Autorità ha deciso di intervenire in via d’urgenza a seguito della terribile vicenda della bambina di 10 anni […]

[…]

Top News

Coronavirus, Rt in lieve calo ma epidemia resta in fase delicata

22 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nella settimana dall’11 al 17 gennaio “si osserva una lieve diminuzione della incidenza nel Paese. Sebbene questa settimana il dato di incidenza settimanale non sia pienamente confrontabile con la settimana scorsa, si evidenzia una diminuzione dell’incidenza, nonostante siano stati inclusi casi diagnosticati con solo test rapido antigenico. Nel periodo 30 dicembre 2020 […]

[…]