Atripalda, ex detenuto ritrovato senza vita in una pozza di sangue

Un uomo è stato ritrovato cadavere all’interno della propria abitazione in contrada Pettirossi ad Atripalda: era in una pozza di sangue.

La vittima è Michele Luigi Naccarelli, di 55 anni di Atripalda.

I Carabinieri della locale Stazione, coadiuvati dai colleghi di Avellino, sono stati affiancati dal personale della Scientifica, per stabilire le cause del decesso.

L’uomo era rimasto per diversi anni in carcere, accusato dell’omicidio della moglie uccisa con vari colpi di pistola nel 2012e condannato alla pena di 10 anni.

Da poco tempo era uscito dalla prigione.

Ultimi Articoli