Ariano, delitto nella notte a Camporeale

CRONACA ARIANO – Delitto a sfondo passionale stanotte, in un parcheggio ubicato in località Camporeale, nei pressi della SS90. La vittima è un 49enne albanese (residente nella limitrofa provincia di Foggia) ucciso dal marito dell’amante. A sorprendere l’omicida allontanarsi con l’auto dal piazzale dov’è stato rinvenuto il cadavere, è stata una pattuglia dei Carabinieri di Ariano, durante un servizio di perlustrazione. Inseguita quell’auto sospetta, i carabinieri riuscivano quindi a blocca…

CRONACA ARIANO – Delitto a sfondo passionale stanotte, in un parcheggio ubicato in località Camporeale, nei pressi della SS90. La vittima è un 49enne albanese (residente nella limitrofa provincia di Foggia) ucciso dal marito dell’amante. A sorprendere l’omicida allontanarsi con l’auto dal piazzale dov’è stato rinvenuto il cadavere, è stata una pattuglia dei Carabinieri di Ariano, durante un servizio di perlustrazione. Inseguita quell’auto sospetta, i carabinieri riuscivano quindi a bloccarla identificandone il conducente in un 52enne di Montaguto.
Lo sviluppo dell’attività investigativa consentiva agli uomini dell’Arma di ricostruire come il movente dell’omicidio fosse di natura passionale.
Alla luce delle evidenze emergenti dalla flagranza di reato, nonché da quanto emerso in sede dei consequenziali accertamenti, l’uomo veniva dichiarato in stato di arresto per il delitto di omicidio e, successivamente all’espletamento delle formalità di rito, tradotto presso la Casa Circondariale di Ariano Irpino, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Benevento.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]